Baobab 4 Run

Evento: Maratona di Roma 2018 - Fun Run

Raccolto € 1.928

62

L’8 aprile, volontari e ospiti di Baobab Experience parteciperanno alla Roma Marathon, percorrendo il percorso della 42 km fianco a fianco verso il traguardo. Insieme, come ogni giorno affrontano le difficoltà all’interno del campo informale. Indifferenza, paura, intolleranza vengono superate e abbattute quotidianamente tramite un’accoglienza dal basso basata sulla centralità della persona, attraverso la continua partecipazione e condivisione che si crea vivendo per strada.  

I ragazzi che accogliamo si trovano a dover fronteggiare la burocrazia italiana senza alcuno strumento di tutela, privi di informazioni, con difficoltà linguistiche immense, potendo contare per un tempo indeterminato e sempre troppo lungo esclusivamente su una tenda, un sacco a pelo e la solidarietà delle centinaia di volontari e donatori che ci supportano mettendo a disposizione tempo, beni, risorse. In condizioni tanto precarie, il nostro impegno quotidiano è fare in modo che i ragazzi siano in condizione di ristabilire e riassestare, nonostante il possibile disorientamento provocato dalle vicissitudini migratorie, coscienza di sé e delle proprie capacità e, con essa, il proprio progetto di vita.

Nel 2017, 100.757 persone hanno attraversato il Mediterraneo compiendo un viaggio pericoloso, spesso mortale, per sfuggire a violenze, povertà e conflitti. Ad oggi, in quasi tre anni, più di 70.000 persone sono transitate per il nostro presidio umanitario, allestito con mezzi donati dalla cittadinanza, che Baobab Experience, insieme a Medici per i Diritti Umani, Diritti al Cuore, alla Rete Legale per i Migranti in Transito, ha continuato a mantenere attivo offrendo non solo una sistemazione per la notte, cure mediche e assistenza primaria (cibo, acqua, vestiti, prodotti per l’igiene personale) ma anche corsi di lingua, attività culturali, di orientamento al lavoro e svago.

Il tipo di accoglienza dei volontari del Baobab ha suscitato l’interesse di tante associazioni romane e italiane, di artisti e di privati cittadini. Il Baobab è stato ed è un fenomeno di civiltà, e lo vuole essere ancora, per senso civile ed umano, perché ogni volontario, in assenza delle istituzioni, non può assistere inerte alla disperazione di altri esseri umani.

Attraverso il progetto Baobab4Run invitiamo chi voglia sostenere le attività quotidiane del presidio a donare un contributo, per garantire una degna accoglienza dal basso a chi lascia il proprio paese per necessità o disperazione e sceglie l’Italia e l’Europa come meta.

Per chi volesse, inoltre, sarà possibile partecipare a fianco di Baobab Experience alla Roma Fun Run La Stracittadina, il percorso non competitivo di 5 km aperto a tutti; per maggiori info scrivete a: [email protected]

Ordina per:
  • € 16

    [email protected] - 6 Aprile 2018

    Forza ragazzi!

  • € 11

    Cristina - 6 Aprile 2018
  • € 16

    Francesca Saccà - 6 Aprile 2018

    Più tolleranza e pace per tutti!

  • € 16

    angelo ponti - 6 Aprile 2018
  • € 23

    ANONIMO - 6 Aprile 2018

Pagine

Ordina per:
  • 16
    donazioni
    € 703
    raccolti

    YES WE COOK!

    di Cook Clan

    Eccoci: Gabriele, Brigida, Giulia, Martina e Sonia; siamo gli unici e soli veri runner di Baobab Experience! Sempre pronti, ai posti di partenza, via per coprire le emergenze pasti, a coordinare le decine di volontari lanciati a raggiungere gli angoli più remoti di Roma e provincia per garantire 3 pasti al giorno a tutte le persone ospitate al presidio di piazzale Maslax.  Chi già ci conosce, sa...

  • 8
    donazioni
    € 283
    raccolti

    Corro per il Baobab

    di Giampiero Obiso

    Sfiderò le mie articolazioni. La mia badante ha già promesso di andare piano, dietro compenso. Alla fine ce la farò.

  • 6
    donazioni
    € 250
    raccolti

    Mercoledì a pranzo e non solo

    di Martina, Sara e Valentina

    Noi siamo le volontarie del mercoledì. A quel SOS lanciato nel web dal Cupido Baobab, abbiamo risposto senza indugi e, mercoledì dopo mercoledì, settimana dopo settimana, mese dopo mese, ci siamo ritrovate insieme a condividire gioie e colori nel bianchissimo gazebo. E se, per qualche motivo sempre indipendente dalla nostra volontà, non riusciamo ad andare al presidio, per noi è proprio una...

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…