La vita di Fatima è appesa a un filo!

Raccolto € 1.618

Il tuo obiettivo € 3.000

50

Termina il 7 agosto 2019

Mi chiamo Fatima ho solo 2 mesi, sono siriana e non so se vivrò a lungo.

I miei genitori sono scappati dalla guerra in Siria. Io sono nata a Madaba, uno dei campi profughi presenti in Giordania che ospita la maggior parte di noi rifugiati.

I miei genitori, Alhasan Amena Fayez e Alelewe Miyasar sono disperati: se non agiamo velocemente, non potrò sopravvivere.

Ho una grave malattia** e il mio colon non funziona normalmente: se non vengo operata il prima possibile, purtroppo non ce la farò.

Mamma e papà non hanno risorse, quindi ho bisogno di aiuto per curarmi e salvarmi.

I miei genitori si sono conosciuti nel campo profughi di Madaba due anni fa e qui si sono sposati. Ho anche un fratellino di 1 anno, si chiama Mohammad.

Mio papà lavora saltuariamente e fa molta fatica a sostenere la nostra famiglia. Inoltre, noi abbiamo lo status di “rifugiati” e così non abbiamo diritto ai sussidi statali per la sanità. L’unico aiuto che riceviamo è quello di Global Humanitaria.

Il costo delle operazioni che mi possono salvare la vita per noi è insostenibile. Ma, se non vengo operata in tempi brevi, non conoscerò mai bene i miei genitori e il mio fratellino.

Per questo motivo, con tutta la mia famiglia, ti chiedo un aiuto, anche piccolo.

Ti prego, non c’è tempo da perdere.

Grazie infinitamente per tutto quello che potrai fare.

Fatima con mamma Alhasan Amena Fayez e papà Alelewe Miyasar

- - - - -
PS: Ti rivolgiamo questo appello urgente, perché vogliamo aiutare la famiglia di Fatima e dargli una possibilità. Il costo delle due operazione e dei successivi follow-up medici ammonta a circa € 13.000,  attraverso la “Rete del Dono” ci siamo prefissi l’obiettivo di raccogliere € 3.000, i restanti costi saranno coperti mettendo in campo altri canali e azioni già in essere.
Il tuo aiuto è fondamentale: tutti assieme possiamo ridare la vita a Fatima.

- - - - -
** La malattia che dobbiamo combattere - Malattia di Hirschsprung
Fatima soffre della malattia di Hirschsprung . Questa malattia congenita colpisce i neonati e crea gravi problemi al retto e al colon. E’ nata senza una serie di cellule nervose responsabili della contrazione e dello spostamento dell'intestino crasso. Il trattamento che richiede è un intervento chirurgico, che rimuove la parte dell'intestino non funzionale. Dopo questo trattamento, la maggior parte dei bambini guarisce completamente e conduce una vita normale. Dopo la prima operazione verrà eseguito un secondo intervento chirurgico. Il trattamento durerà diversi mesi. Dopodiché molto probabilmente Fatima recupererà correttamente il suo sistema digestivo e potrà crescere in buona salute come il resto dei bambini.

Ordina per:
  • € 16

    Anonimo - 17 Maggio 2019
    GLOBAL HUMANITARIA : Grazie per aver donato nuovamente! da parte di tutti noi e di Fatima
  • € 102

    Luca Russo - 16 Maggio 2019
    GLOBAL HUMANITARIA : Grazie davvero di cuore caro Luca!
  • € 51

    Daniela - 16 Maggio 2019

    Da mamma spero di aiutare la bambina e i suoi genitori

    GLOBAL HUMANITARIA : Grazie Daniela a nome nostro e della piccola Fatima
  • € 21

    vale - 16 Maggio 2019

    GLOBAL HUMANITARIA : Grazie di cuore!
  • € 31

    Federica Zaccheria - 14 Maggio 2019
    GLOBAL HUMANITARIA : Grazie cara Fede!

Pagine

Ordina per:
  • 0
    donazioni
    € 0
    raccolti

    Salviamo la piccola Fatima

    di Emanuela Libralon, Melissa Cappelloni

    Cari amici voglio raccontarvi una breve storia. In Giordania, in un campo profughi, una mamma sta vivendo dei sentimenti forti, ma non di gioia. Il dolore e la paura la stanno annientando. La sua piccola Fatima, è nata con una gravissima malattia all'apparato digerente e solo una serie di operazioni possono salvarla. Ha solo due mesi! Global Humanitaria Italia Onlus, sta da giorni con tutte le...

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…