Fondo sovraindebitamento

Raccolto € 42

Il tuo obiettivo € 5.000

3

Termina il 27 gennaio 2020

Cosa vogliamo creare.
L’idea del progetto è quella di creare un Fondo per il sovraindebitamento, che consenta l'accesso ad un’assistenza professionale e dedicata per le procedure ex Legge 3/2012, molto dispendiose dal punto di vista economico, per le famiglie italiane, quando tutte le porte sono chiuse e non sembra vi sia altra strada per risolvere i problemi se non ricorrere agli usurai o a soluzioni più drastiche. Il Fondo ha l’obiettivo di evitare che la mancanza di sufficiente liquidità e garanzie impedisca all’utente di accedere ai benefici derivanti dalla Legge 3/2012.
Il Fondo sarà rivolto alle famiglie, imprese familiari e, più in generale, a tutti i debitori non fallibili, a norma dell’art. 1 della Legge fallimentare che si trovano in situazioni di difficoltà economica (sovraindebitamento) e che non sono più in grado di coprire, con le loro entrate, le spese per aderire alla procedura ex Legge 3/2012.
Il Fondo opererà a livello nazionale, pertanto tutti coloro che si trovano in una situazione di sovraindebitamento, potranno fare domanda direttamente al Movimento difesa del cittadino che, tramite il Fondo, dopo un’attenta valutazione e verifica dei requisiti, assisterà gli utenti coprendo le spese della procedura di sovraindebitamento.

Come sarà organizzato il Fondo.
Il Fondo sarà gestito dal Movimento difesa del cittadino che formerà una Commissione composta da: n. 1 Direttore, n. 1 Vice-Direttore e n. 4 esperti che vantano competenze specifiche nelle materie finanziarie, giuridiche e sociali.
Potranno fare richiesta di accesso al fondo sia i singoli utenti sia le altre associazioni no profit in nome e per conto degli utenti.
Il Comitato esprime il suo giudizio sulla base delle entrate; delle spese sostenute e delle motivazioni dell’indebitamento del nucleo famigliare.
Il Comitato, dopo l’omologazione del piano del consumatore da parte del Tribunale e valutata la presenza o meno dei requisiti delibera la concessione o meno del rimborso delle spese per la procedura di sovraindebitamento. La risposta positiva o negativa del Comitato verrà fornita tramite lettera raccomandata o via pec.

Richiesta di partecipazione all’iniziativa
Questa breve descrizione del progetto viene inviata a titolo di informativa per richiedere l’eventuale collaborazione per la realizzazione dell’evento con un contributo economico o logistico.
A tal fine, qualora interessati all’iniziativa, si richiede di prendere contatto con la segreteria del Movimento Difesa del Cittadino contattando i responsabili ai seguenti recapiti: tel. 06.88642693, cell. 3939130788 (Camillo Bernardini), email: romaovest@mdc.it.

Ordina per:
  • € 16

    Moreno Mimmo Bonafortuna - 3 Agosto 2019

    Per aiutare il prossimo non servono parole, ma fatti

  • € 21

    Massimo Salviati - 31 Luglio 2019

    Per combattere l'ingiustizia

  • € 5

    Marco Rossi - 30 Luglio 2019

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE