Un'altra faccia di Canova...
Premio per la Cultura Rete del Dono e UBI Banca 2020
Un'altra faccia di Canova...
Premio per la Cultura Rete del Dono e UBI Banca 2020

ENGLISH VERSION below

________________________________________

 

AIUTACI a restituire la luce ad un capolavoro giovanile del grande scultore italiano Antonio Canova. 

 

Nel 1779 Antonio Canova ha 22 anni. Venezia, dove il giovane scultore sta svolgendo il suo apprendistato, vive i momenti finali della sua gloria con il penultimo doge.
Il doge Paolo Renier ha rughe sul volto rotondo, il sottomento e una fossetta sotto l’occhio destro. Così, con la spontaneità della giovane età, lo ritrae Canova in questo busto, pieno di un calore assente dalle sculture più mature.

Il busto ha una storia travagliata, testimoniata anche da recenti analisi e restauri, e viene infine acquistato nel 1864 da Nicola Bottacin per quello che di lì a poco diverrà il suo Museo.

Con questo progetto il Museo Bottacin di Padova vuole ridare luce a un capolavoro giovanile del grande scultore italiano Antonio Canova: una delle sue più grandi opere in terracotta esistenti, ingiustamente poco conosciuta ma - come scrive

ENGLISH VERSION below

________________________________________

 

AIUTACI a restituire la luce ad un capolavoro giovanile del grande scultore italiano Antonio Canova. 

 

Nel 1779 Antonio Canova ha 22 anni. Venezia, dove il giovane scultore sta svolgendo il suo apprendistato, vive i momenti finali della sua gloria con il penultimo doge.
Il doge Paolo Renier ha rughe sul volto rotondo, il sottomento e una fossetta sotto l’occhio destro. Così, con la spontaneità della giovane età, lo ritrae Canova in questo busto, pieno di un calore assente dalle sculture più mature.

Il busto ha una storia travagliata, testimoniata anche da recenti analisi e restauri, e viene infine acquistato nel 1864 da Nicola Bottacin per quello che di lì a poco diverrà il suo Museo.

Con questo progetto il Museo Bottacin di Padova vuole ridare luce a un capolavoro giovanile del grande scultore italiano Antonio Canova: una delle sue più grandi opere in terracotta esistenti, ingiustamente poco conosciuta ma - come scriveva Pietro Selvatico nell’Ottocento - plasmata da “un modellare accurato, morbido, gentile”.

Aiutaci anche tu a far conoscere il ritratto del doge Renier: grazie al tuo contributo potremo valorizzarlo in un nuovo e moderno allestimento nelle sale che custodiscono, oltre all'opera di Canova, altri preziosi dipinti e sculture.

 

In concreto intendiamo realizzare:

- il completo riallestimento delle sale dov’è esposta la collezione di dipinti e sculture;

- un sistema di illuminazione a led;

- una nuova finitura di pareti e vetrine;

- l’esposizione di ulteriori opere;

- un rinnovato apparato di comunicazione anche multimediale per garantire una maggiore accessibilità (segnaletica interna, didascalie e pannelli).

 

Scegli la tua donazione e scopri tutti i benefit a te riservati come sostenitore della Campagna:

- DONAZIONE "FAN": se doni 10 € o più hai scelto di metterci la faccia e diventare la/il nostra/o fan n.1!  Grazie al tuo sostegno potrai dare un volto, IL TUO, al busto di Canova in un'immagine personalizzata che ti verrà inviata e sarai ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto. 

- DONAZIONE "AMICO": se doni 25 € o più sei diventata/o un/a nostra/o amica/o e non vediamo l'ora di invitarti a visitare le nostre sale. Con questa donazione riceverai 1 biglietto per 1 persona per l'ingresso ai Musei Civici di Padova (esclusa la Cappella degli Scrovegni) e sarai ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto. 

- DONAZIONE "APPASSIONATO": se doni 50  o più, da vera/o appassionata/o potrai venire a vistare il Museo con chi preferisci perchè grazie alla tua donazione riceverai  2 biglietti per 2 persone per l'ingresso ai Musei Civici di Padova (esclusa la Cappella degli Scrovegni) e sarai ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto.

- DONAZIONE "ENTUSIASTA": se doni 100  o più  potrai ammirare le bellezze custodite all'interno del Museo Bottacin ovunque ti trovi, grazie al libro-guida cartaceo che riceverai. In più avrai diritto a 2 biglietti per 2 persone per l'ingresso ai Musei Civici di Padova (esclusa la Cappella degli Scrovegni), sarai ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto.

- DONAZIONE "CULTORE": se doni 250  o più sei un'estimatrice/ore delle nostre bellezze! A te abbiamo pensato di riservare 2 ingressi per 1 anno alle sedi museali civiche di Padova e una visita guidata virtuale del Museo Bottacin con la conservatrice Dott.ssa Valeria Vettorato. Ma sarai anche ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto.

- DONAZIONE "SOSTENITORE": se doni 500  o più vogliamo tenerti con noi! Per farlo abbiamo bisogno di farti emozionare, appassionare, coinvolgere: grazie alla tua generosa donazione sarai una/o degli invitati all'evento esclusivo dedicato a Nicola Bottacin, un apertivo-spettacolo all'interno dei suggestivi spazi del Museo. Inoltre riceverai 2 ingressi per 1 anno alle sedi museali civiche di Padova e il libro-guida cartaceo; sarai inoltre ringraziata/o sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto.

- DONAZIONE "AMBASCIATORE": se doni 1.000 € o più la tua mission è far conoscere il Museo Bottacin nel mondo. Sei la/il nostra ambasciatrice/ore e chi meglio di te potrà condividere la bellezza di questo luogo. A te abbiamo pensato in modo speciale: 5 ingressi per 1 anno alle sedi museali civiche di Padova, una visita guidata al Museo con la conservatrice Dott.ssa Valeria Vettorato e il ringraziamento sul sito dei Musei Civici di Padova nella pagina dedicata al progetto e sul pannello dei donatori che metteremo nella sala dove sarà collocato il busto. E per rendere la tua esperienza al Museo davvero indimenticabile avrai inoltre la possibilità di usufruire di una delle sale del Museo Bottacin per l'organizzazione di un evento personalizzato. 

 

DONA ANCHE TU per far risplendere l'arte del Museo Bottacin!

SOSTIENICI E CONDIVIDI il link della campagna a tutti i tuoi amici.

Grazie di cuore!

 

__________________________

 

ENGLISH VERSION

Donate to make the art of the Bottacin Museum shine.

In 1779 Antonio Canova is 22 years old. Venice, where the young sculptor is carrying out his apprenticeship, lives the final moments of his glory with the penultimate doge. Doge Paolo Renier has wrinkles on his round face, double chin and a dimple under his right eye. With the spontaneity of his young age, Canova portrays the doge in this bust, full of glow absent in the sculptures of mature age.

The bust has a troubled history, also testified by recent analyzes and restorations, and was finally purchased in 1864 by Nicola Bottacinfor his collection that will became in few years his Museum.

With this project, the Bottacin Museum in Padua wants to restore light to a youthful masterpiece by the great Italian sculptor Antonio Canova: one of his greatest existing terracotta works, unjustly little known but - as Pietro Selvatico wrote in the nineteenth century - shaped in a "accurate, soft, gentle " manner.

Help us to make the portrait of Doge Renier known: thanks to your contribution we will be able to enhance it in a new and modern setting in the museum rooms where, in addition to the work of Canova, other precious paintings and sculptures are exposed.

With your contribution we intend to achieve:

- the complete rearrangement of the rooms where the collection of paintings and sculptures is exhibited;

- a led lighting system;

- a new finishing of walls and showcase;

- the exhibition of other precious artwork;

- a renewed communication system, including multimedia, to ensure greater accessibility (internal signs, captions and panels).

 

Thank you for everything and DONATE! 

Ultimi aggiornamenti

Lun 23 Nov 2020

Cinquemila!!!!! upload

Grazie per averci fatto raggiungere anche questa tappa. Adesso siamo davvero vicini, con lo sprint finale possiamo conquistare il nostro obiettivo!

Aiutaci a raggiungere il prossimo traguardo, i 5000 euro di donazioni sono davvero vicini!

Vuoi creare una storia su Instagram indossando il cappello del doge? Scorri tutti i filtri in basso, quando trovi "Cerca effetto" digita Dogehat, ed è fatta! PS.: non dimenticare di taggare @padovamusei

Grazie! Ci sembra quasi di cominciare a vedere in lontananza il nostro traguardo :-) Abbiamo un grande progetto; ci aiuti a passare voce? Coinvolgi conoscenti e amici nella nostra raccolta!

Care amiche, cari amici,la nostra campagna procede a grandi passi grazie alla vostra generosità. Stiamo bruciando le tappe! Vi ringraziamo di cuore, uno ad uno, perché ogni singolo aiuto, anche il più piccolo, ci aiuterà a realizzare qualcosa di grande.

icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card icon.card
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
AVANTI
INDIETRO
    € 15

    ANONIMO

    26 Novembre 2020

    "Iniziativa lodevole. Dono anche perchè, da numismatico, ho sempre ricevuto professionalità, disponibilità e cortesia da parte del personale della Biblioteca del Museo Bottacin."
    € 31

    Lara Brolese

    24 Novembre 2020

    risposta di Museo Bottacin Padova

    Grazie Lara non vediamo l'ora di poterti invitare a visitare le nostre sale rinnovate! Avrai come donatore AMICO un biglietto gratuito per visitare i nostri musei.. inoltre come gli altri donatori potrai avere la tua speciale #faccedacanova...ti aspettiamo sui social!

    € 51

    Pietro Amistà

    24 Novembre 2020

    "Le opere d’arte fanno parte della nostra storia, sosteniamole "

    risposta di Museo Bottacin Padova

    Grazie Pietro per la tua donazione... Grazie per il tuo sostegno...le opere d'arte, come dici giustamente tu, sono parte della nostra storia e con questa campagna vogliamo nuovamente mettere al centro dei nostri musei il pubblico e poter dare la possibilità di dialogare con le opere, di " sentirle" parte di se stessi!

    € 51

    VAROTTO MARILENA

    24 Novembre 2020

    "L’arte è vita"

    risposta di Museo Bottacin Padova

    Carissima Marilena l'arte è la nostra vita , l'arte sicuramente è parte importante dei nostri giorni e non è solo un lavoro... grazie per la tua donazione ma anche per la tua fiducia, per il tuo impegno, per la tua presenza!

    € 26

    Luca Alessi

    21 Novembre 2020

    risposta di Museo Bottacin Padova

    Grazie Luca la tua donazione ci porta dritto a tagliare un nuovo traguardo .. i 5000! Continua a seguirci!

Loading…
X

ATTENZIONE