Un Servizio a sostegno della vita

Raccolto € 155

Il tuo obiettivo € 5.000

5

Termina il 15 novembre 2019

La maggior parte degli individui a rischio di suicidio vuole vivere ma non riesce a trovare possibili alternative ai loro problemi.

Un sostegno, fornito al momento giusto, può aiutare a scongiurare un gesto altrimenti fatale. Il nostro Servizio intende offrire uno spiraglio di possibilità, creando un'alternativa alla disperazione.

Il Servizio per la Prevenzione del Suicidio opera da anni all'interno della Onlus Sant'Andrea a Roma. Il suo Responsabile, Prof. Maurizio Pompili, è stato riconosciuto nel maggio 2019 primo esperto al mondo sul tema del suicidio dal portale di rating Expertscape.
Il suo operato, congiuntamente al lavoro di un gruppo di psichiatri e psicologi, in parte volontari, cerca di accogliere e fornire un sostegno a quanti celano una disperazione non facilmente condivisibile e vissuta in solitudine. Giorno dopo giorno, il Servizio opera a sostegno delle tante richieste che arrivano da tutta Italia.

Per divulgare in maniera capillare questo servizio e renderlo accessibile su vasta scala, abbiamo pensato di realizzare brochure e materiale da distribuire in occasione di eventi nazionali e internazionali, inerenti la salute pubblica e mentale. Inoltre, stiamo lavorando alla creazione di una Newsletter e al perfezionamento del nostro sito internet, implementando in tal modo la sensibilizzazione primaria della popolazione generale e degli operatori del settore sul tema del fenomeno suicidario.
Il servizio è gratuito e noi vogliamo che rimanga tale: per questo abbiamo bisogno di voi.
Basta un gesto!

Ordina per:
  • € 51

    Laura Orsolini - 28 Agosto 2019

    Un ringraziamento di cuore al vostro insostituibile supporto ed aiuto.

  • € 21

    ANONIMO - 22 Agosto 2019
  • € 51

    Marco Barbaro - Carla De Bigault - 19 Agosto 2019

    Un picolo aiuto per il vostro lodevole impegno.. Carla e Marco

  • € 16

    simona corro - 9 Agosto 2019
Ordina per:
  • 1
    donazioni
    € 16
    raccolti

    Nella promessa di un altro domani

    di Kurt Cobain

    Ciao a tutti, è giusto che io mi presenti,mi chiamo Veronica ho 19 anni e la mia infanzia è stata bellissima,ero una bambina felice ma ipersensibile ed è questo che ci frega, l'ipersensibilità,il troppo sentire come se non riuscissimo a creare una barriera tra il nostro essere e i mali del mondo, tutto ci sembra amplificato e se ci viene fatto direttamente del male poi non ne parliamo, quando...

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE