Coloriamo Casa Ronald!

Evento: Maratona Internazionale di Roma 2019

Raccolto € 2.396

51

Le iscrizioni online per la Stracittadina sono chiuse. Per ulteriori info:  www.maratonainternazionalediroma.it/content/Iscriviti-alla-Stracittadina...

E se da un giorno all’altro ti dicessero che devi lasciare la tua casa, la tua città, il tuo lavoro, i tuoi affetti, tutto?

E se da un momento all’altro la tua vita cambiasse, e non sapessi per quanto tempo e con quali conseguenze?

E se l’unico ospedale che potesse curare la persona più importante della tua vita fosse a 500 o addirittura 5.000 km dalla tua casa?

In questa situazione sono ogni anno i genitori di più di 71.000 bambini in Italia costretti alla migrazione sanitaria...e Casa Ronald Roma Bellosguardo vuole fare la sua parte! Accogliamo ogni anno, dal 2011, le famiglie dei bambini che per accedere alle cure all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù sono costrette a sradicare la loro vita trasferendosi a Roma, alcune volte anche per anni. Le nostre 16 stanze hanno accolto, solo nel 2018, 3600 persone. Leo, Angj, Mattia, Rosario, Salvatore, Eva...sono solo alcuni dei nomi dei bambini che grazie al lavoro di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald hanno potuto affrontare il difficile percorso di cura con accanto, sempre, i loro genitori.

La mission di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia è quella di creare, trovare e supportare programmi che migliorino la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie. Partendo dalla forte convinzione che la famiglia è la prima forma di cura e credendo fermamente negli studi relativi al family centered care, Casa Ronald Bellosguardo non è solo una casa dove poter dormire in un letto, ma vuole essere l’eccellenza di una accoglienza a misura di Famiglia, perché un bambino malato è prima di tutto un bambino, con il diritto di giocare, divertirsi e sentirsi al sicuro e i suoi genitori hanno il diritto di vederlo sorridere!
Per questo il progetto è partito in occasione della Maratona Internazionale di Roma e ora continua! Il 2019 ha l’obiettivo principale di rinnovare i locali della struttura, per continuare a garantire l’eccellenza di accoglienza che ci contraddistingue a livello non solo nazionale, ma anche internazionale. Dalla sala giochi, dove i più piccoli possono dare sfogo alla loro creatività in un ambiente protetto, alla sala relax, dove anche i più i grandi possono trovare un momento di serenità, per arrivare alla zona dove maggiormente nascono le relazioni tra le famiglie che stanno affrontando lo stesso difficile percorso della malattia di un figlio: la cucina e la sala da pranzo. In questi due ambienti le 16 famiglie ospiti si ritrovano per cucinare un pasto caldo e, spesso, condividerlo. Un momento semplice che diventa di fondamentale importanza per bambini e genitori ospiti.

Alla maratona internazione di Roma noi abbiamo corso per Leo, Angj, Mattia, Rosario, Salvatore, Eva e per tutti i bambini che a Casa Ronald Bellosguardo hanno potuto affrontare e superare la malattia rimanendo sempre accanto ai propri genitori! Continua a sostenere anche tu il nostro progetto...per tutti loro!

Ordina per:
  • € 11

    TIZIANA MARIA LIVI - 5 Aprile 2019
  • € 21

    Fabio - 3 Aprile 2019

    ASD Sat Nam

  • € 102

    Paolo - 3 Aprile 2019
  • € 51

    Gabriella Mottura - 1 Aprile 2019
  • € 407

    Fabrizio Vestri - 28 Marzo 2019

    In memoria di Pietro Vestri, uomo speciale con un gran cuore, dedito ai bambini.

Pagine

Ordina per:
  • 13
    donazioni
    € 645
    raccolti

    Un ringraziamento speciale

    di Aiutiamo gli eroi!

    Mi piacciono molto i film d'azione, ho sempre immaginato l'eroe come una persona imponente, scolpita, sicura di se e coraggiosa con un età compresa tra i 25 e i 35 anni fin quando non ho iniziato a lavorare per Casa Ronald Bellosguardo, della Fondazione per l'infanzia Ronald McDonald Italia. Qui ho avuto l'onore di conoscere dei veri eroi e ho scoperto in realtà che la vera forza non ce l'ha Hulk...

  • 5
    donazioni
    € 175
    raccolti

    Balla col fenicottero di Casa Ronald

    di Emanuela

    Salve a tutti, Ho conosciuto casa Ronald un po' per caso . Inizialmente quando ho accettato di fare il volontario, il mio obiettivo principale era quella di essere vicino a qualcuno a cui la vita era cambiata repentinamente, oggi mi sento membro di una famiglia dove un sorriso e tanti piccoli gesti hanno più importanza di uno grande e dove ti rendi conto di quanto vale la vita. Per me casa Ronald...

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE