ic-team-megafono Bombardamenti, nonne e nipoti: un passo verso il lieto fine
ic-team-megafono Bombardamenti, nonne e nipoti: un passo verso il lieto fine

Sofia e Federico, volontari di Educate for Good, hanno accompagnato a Verona la nonna D. e i due nipoti, arrivati a Mestre con l'autobus organizzato da Officina 31021 e Autonoleggi Causin proveniente dal confine polacco.

I due bambini, entrambi figli di genitori arruolati nell'esercito attualmente impegnati nel combattimento, hanno potuto riabbracciare la nonna materna, che da anni abita nella città veneta.

Vi sono migliaia di storie come quella di D. e i suoi nipoti.

Con la speranza che le nonne possano riabbracciare al più presto i loro figli e che i bambini possano fare altrettanto con i propri genitori, aiutaci a donare a tutte le persone nella loro stessa situazione uno spiraglio di luce in fondo al terribile e cupo tunnel come quello della guerra.


GRAZIE. 

Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE