un’iniziativa di
Cristiano Marinelli
Maratona? Emergen...cy!
Maratona? Emergen...cy!

Ho deciso di correre la mia prima maratona, e ho scelto di farlo a Milano, per tanti motivi. Il più importante è che ci ho vissuto a lungo, ho tanti ricordi belli e brutti, e vorrei aggiungerne uno importante. Poi ho tante persone che vivono in quella città, amata e odiata, e ogni scusa per rivederle è buona. 

Quanto mi chiedono "ma chi te lo fa fare di correre così tanto?", nella mia testa la risposta è più o meno "correre una maratona", anche se poi in realtà ho sempre un timore quasi reverenziale nei confronti dei 42,195 km che ripercorrono esattamente quelli che coprì il buon Filippide per portare il messaggio della vittoria degli Ateniesi sui Persiani, e quindi tengo a tacere questa risposta, e tendo a glissare per un più elegante "perché no?". Anche perché è da 3 anni che ci provo, e ogni volta che sto per iniziare la preparazione succede qualcosa, fra infortuni vari. Ora, e mi gratto forte, pare tutto ok.

Come direbbe la famosa rubrica della Settimana Enigmistic...

Ho deciso di correre la mia prima maratona, e ho scelto di farlo a Milano, per tanti motivi. Il più importante è che ci ho vissuto a lungo, ho tanti ricordi belli e brutti, e vorrei aggiungerne uno importante. Poi ho tante persone che vivono in quella città, amata e odiata, e ogni scusa per rivederle è buona. 

Quanto mi chiedono "ma chi te lo fa fare di correre così tanto?", nella mia testa la risposta è più o meno "correre una maratona", anche se poi in realtà ho sempre un timore quasi reverenziale nei confronti dei 42,195 km che ripercorrono esattamente quelli che coprì il buon Filippide per portare il messaggio della vittoria degli Ateniesi sui Persiani, e quindi tengo a tacere questa risposta, e tendo a glissare per un più elegante "perché no?". Anche perché è da 3 anni che ci provo, e ogni volta che sto per iniziare la preparazione succede qualcosa, fra infortuni vari. Ora, e mi gratto forte, pare tutto ok.

Come direbbe la famosa rubrica della Settimana Enigmistica "Forse non tutti sanno che", il buon Filippide ,arrivato a destinazione dopo 42195 metri, alla fine dello sforzo, dopo aver pronunciato le parole "abbiamo vinto"... stramazzò al suolo e morì. D'altronde pare che corresse in armatura da guerra e la battaglia di Maratona ebbe luogo il12 Agosto... nel Peloponneso saranno stati quei 40° buoni. Non mi stupirei più di tanto se la leggenda fosse vera. 

Ecco, la mia aspirazione è finirla senza fare la fine del buon Filippide.

Ora però, veniamo al sodo. 

Visto che è la prima maratona, ho voluto fare l'iscrizione attraverso il gruppo di corridori XRun for EMERGENCY, così da donare una parte della mia iscrizione all'associazione fondata da Gino Strada. E siccome tentar non nuoce, ho deciso di mettere su una piccola raccolta fondi personale per donare qualche soldo in più oltre all'iscrizione. Questi soldi in più però me li dovete dare voi.

Mi alleno per 60 chilometri alla settimana da quasi due mesi e ne mancano ancora quasi altri due. 

Il motto è "Io corro una maratona, voi cacciate 'sti due spicci che li mandiamo ad Emergency!"

Facciamo anche un bel contest dai!

Chi farà la donazione più cospicua, potrà scegliere un mio regalo tra:

- Un selfie in mutande appena tornato da un allenamento domenicale di 35 km (la mia faccia è più o meno quella nel profilo, ma peggio).

- Una mia registrazione chitarra e voce personalizzata di "Tu sì na cosa grande per me" di Domenico Modugno. (vedi il video)

- Una cena a casa mia con portate scelte dal vincitore, e offro pure una boccia buona di vino.

Eddaje!

 

    € 40

    Isabelle Bailet e Luca Librandi

    17 April 2015

    "Marinelli for Emergency!"
    € 16

    Sara Lombardi

    14 April 2015

    "Bravo Cristiano, Ti stimo una cifra!!!! "
    € 31

    Arsen Petrovic

    14 April 2015

    "Congrats Cristiano! Next beer is on you!"
    € 16

    Matteo Marchesini

    10 April 2015

    "Love is the answer"
    € 20

    Cristiano Calderini

    9 April 2015

    "In bocca al lupo sia per la raccolta fondi che per la maratona! E ricorda che l'importante è affrontare questi 1000m ripetuti 42 volte con lo spirito giusto e divertendosi!"
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.
Loading…
X

ATTENZIONE