Un’iniziativa di
Alice Destefanis
Una rosa a Santiago per Olga
Una rosa a Santiago per Olga

Quando si perde qualcuno, ci si svuota.

Si pensa e si ripensa a cosa avremmo potuto fare per evitare il dolore, la sofferenza nostra, ma soprattutto della persona cara. Ma i sensi di colpa non portano a niente.

L'unica cosa che si può fare è ripartire da se stessi, trovare la forza dentro di sè, mettere insieme i cocci della propria vita e ripartire.

 

E così faccio io. Riparto dopo la morte di mia mamma Olga.

Vado in cammino per ritrovarmi, per riappacificarmi con me stessa e con il resto del mondo, ma soprattutto per onorare una promessa fatta e per imparare a prendermi cura di me stessa.

Un viaggio fuori, ma soprattutto dentro di me.

 

Si parte da Porto, in Portogallo, il primo paese che ho visitato da sola nella mia vita.

Quindi, accompagnata dalle onde dell'oceano, si proseguirà verso Santiago, affrontando i 280 km del Cammino portoghese "senda litoral".

Qui nella Cattedrale donerò una rosa a San Giacomo, in memoria di mia mamma Olga.

E poi proseguirò verso Finisterre e Muxia, per

Quando si perde qualcuno, ci si svuota.

Si pensa e si ripensa a cosa avremmo potuto fare per evitare il dolore, la sofferenza nostra, ma soprattutto della persona cara. Ma i sensi di colpa non portano a niente.

L'unica cosa che si può fare è ripartire da se stessi, trovare la forza dentro di sè, mettere insieme i cocci della propria vita e ripartire.

 

E così faccio io. Riparto dopo la morte di mia mamma Olga.

Vado in cammino per ritrovarmi, per riappacificarmi con me stessa e con il resto del mondo, ma soprattutto per onorare una promessa fatta e per imparare a prendermi cura di me stessa.

Un viaggio fuori, ma soprattutto dentro di me.

 

Si parte da Porto, in Portogallo, il primo paese che ho visitato da sola nella mia vita.

Quindi, accompagnata dalle onde dell'oceano, si proseguirà verso Santiago, affrontando i 280 km del Cammino portoghese "senda litoral".

Qui nella Cattedrale donerò una rosa a San Giacomo, in memoria di mia mamma Olga.

E poi proseguirò verso Finisterre e Muxia, per congedarmi dall'oceano e ritornare a casa.

 

Io ci metto le mie gambe, il mio cuore e la mia testa.

Voi per favore sostenete la ricerca contro il cancro, perchè nessuno debba più sentirsi svuotato dopo la scomparsa improvvisa di qualcuno.

 

    € 10

    Anonimo

    6 Aprile 2022

    "Grazie Alice"
    € 20

    Sharon

    26 Marzo 2022

    "Meow"
    € 16

    Elisa

    23 Marzo 2022

    "Complimenti ad Alice che ha completato il cammino di Santiago da sola! E che la salute che il cammino porta con sé si emani da lei a tutti!"
    € 31

    Chiara

    21 Marzo 2022

    "❤️"
    € 10

    Lisa Cavarzan

    21 Marzo 2022

Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte Rete del Dono - carte
Vuoi fare di più?
Anche tu puoi sostenere le campagne con iniziative personali di raccolta fondi.

Raccolto

€ 1.157

Il tuo obiettivo € 1.000

Donatori

41
Termina in 303 giorni
Vuoi fare di più?
Raccogli fondi anche tu
Vuoi fare di più? Raccogli fondi anche tu

Raccolto

€ 1.157

DA 41 Donatori

Termina in

303

giorni

Loading…
X

ATTENZIONE