Educational support to Kongwa's students

Raccolto € 1.356

12

My daughter studies at high school in Kongwa, Tanzania!

With an annual contribution of € 280.00 you can support one student in Kongwa for a school year.

For 2016, we aim to sustain at least eleven high school girls (3.080 Euros)

The support will allow a girl to attend a school year at the high school, in particular the mentioned amount will help to:

- pay tuition fees;

- support the school structure (classes, toilets, teachers' salaries, etc.).

- pay for food and accommodation at the hostel;

IMPORTANT TO KNOW: The payment must be made before the end of January, to allow us to know how many girls will benefit from an aid and therefore can enroll at school.

The history of the project

At the request of the Diocese of Kongwa, in 1999 LVIA has built the hostel "J. Nyerere ", near the high school in the city center of Kongwa. The hostel currently hosts 80 girls and is essential to many young people, willing to continue their studies, that attend the high school thanks to this project.

Many young people of the villages in the region of Dodoma, once they finish primary school, are forced to stop attending classes because they can’t sustain the cost of school fees and because of the geographical distances.

The high school in Kongwa is, in fact, the only secondary school within 50 km, an area where mobility is difficult. Women are the first to be penalized because of these difficulties.

Usually a family can not afford to pay the studies to more than a child and daughters are often addressed toward the home duties. 

With the transition to adulthood, illiteracy and lack of education cause social exclusion and poverty.

With the construction of the hostel, and all the related activities in support of the young students, LVIA wants to promote gender equality and the empowerment of women in society.

Informations guaranted to the supporter

Upon subscription, the donor will receive the photo of the child / class / student and the relevant information about her, her family and her village. Once a year, the donor will receive a letter from the child / class / student informing school activities and engagement of the students.

___________________________________________________________________________________________________________

 

Mia figlia studia a Kongwa, Tanzania!

 

Con un contributo annuale di 280,00 € si sostiene una studentessa del liceo di Kongwa per un anno scolastico

Il sostegno permetterà ad una ragazza di frequentare un anno scolastico presso il liceo, in particolare la somma contribuirà a:

  • pagare la retta scolastica;
  • sostenere la struttura scolastica (classi, servizi igienici, stipendio degli insegnanti, ecc.);
  • pagare il vitto e l’alloggio presso l’ostello;
  • pagare le lezioni di doposcuola presso l’ostello.

LO SAI CHEil versamento dev’essere fatto entro fine gennaio, per permetterci di sapere quante ragazze potranno usufruire di un aiuto e quindi potranno iscriversi a scuola

Su richiesta della Diocesi di Kongwa, nel 1999 la LVIA ha realizzato l’ostello “J. Nyerere”, costruito nei pressi del liceo nel centro cittadino di Kongwa. L’ostello ospita attualmente 80 ragazze e rappresenta una struttura indispensabile affinché molte giovani, volenterose di continuare gli studi, possano frequentare il liceo.

L’intervento è nato dalla constatazione che tanti giovani dei villaggi sparsi nella regione di Dodoma, terminata la scuola primaria, si trovano costretti ad abbandonare gli studi a causa dell’impossibilità di sostenere il costo delle tasse scolastiche e a causa delle distanze geografiche. Il liceo di Kongwa è, infatti, l’unico istituto superiore nel raggio di 50 Km, in un’area dove i trasporti sono difficoltosi. A fronte di queste difficoltà le prime ad essere penalizzare siano le donne. Generalmente una famiglia non può permettersi di pagare gli studi a più di un figlio e le figlie femmine sono sovente indirizzate verso le mansioni casalinghe. Con il passaggio all’età adulta, l’analfabetismo e la mancanza d’istruzione causa emarginazione sociale e povertà.

Con la realizzazione dell’ostello, e le attività a questo correlate a sostegno delle giovani studentesse, la LVIA vuole così promuovere l’uguaglianza di genere e il rafforzamento delle donne nella società.

 

Da qualche anno è attivo in Italia un gruppo adozioni che sostiene le ragazze dell’ostello nell’ambito del progetto di sostegno a distanza “Mia figlia studia a Kongwa”.

Il sostegno a distanza proposto dalla LVIA è il seguente:

 

Quali informazioni riceve il sostenitore

 

All’atto della sottoscrizione, il sostenitore riceve la foto o scheda del bambino/classe/studentessa - a seconda del progetto scelto - e le relative informazioni su di lui, sulla sua famiglia e sul suo villaggio. Una volta l’anno, il sostenitore riceve una lettera da parte del bambino/classe/studentessa e le informazioni sull’andamento scolastico. 

 

 

 

Ordina per:
  • € 163

    Laura - 28 Febbraio 2016
  • € 285

    Mara Orsatti - 29 Gennaio 2016

    Qualcuno ha detto "Dare cibo e soldi va bene, ma finiscono. Dare chance a chi è meritevole va benissimo". Mi piace questa idea...

  • € 51

    P. - 15 Gennaio 2016

    bella iniziativa

  • € 31

    Carolina callegari - 15 Gennaio 2016

    Buona fortuna!

  • € 153

    Chiara - 20 Dicembre 2015

    È una meravigliosa iniziativa. Grazie per averla promossa!

Pagine

Un progetto di

Vuoi fare di più?

Loading…
X

ATTENZIONE