Premio "Rete del Dono per la Cultura"

Rete del Dono in collaborazione con UBI Banca promuove la terza edizione del “Premio Rete del Dono per la Cultura”, un’iniziativa riservata a tutte le organizzazioni non profit che desiderano attivare una campagna di crowdfunding per finanziare un progetto di valorizzazione o tutela in ambito artistico, creativo e culturale.

PREMIO RETE DEL DONO PER LA CULTURA

Rete del Dono premierà con un contributo di € 3.000 i 3 progetti candidati che avranno raccolto di più entro il 31 gennaio 2020 (vd. Regolamento completo), superando la soglia minima di 6.000€ di raccolta fondi online.

Fondazione Fitzcarraldo metterà a disposizione dei primi tre progetti classificati la partecipazione gratuita ad un corso breve scelto all’interno della propria offerta formativa per il 2020.

Rete del Dono, in collaborazione con TerzoFilo, promuoverà una giornata di formazione su “Crowdfunding e Cultura” a Milano, in data da definire.

Il "Premio Rete del Dono per la Cultura" non è da considerarsi manifestazione a premio in base all’art. 6, comma 1 lettera e) del D.P.R. 26 ottobre 2001 n. 430.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Il “Premio Rete del Dono per la Cultura” è aperto a enti e organizzazioni non profit attive in ambito artistico, culturale e musicale. Possono partecipare:

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Ciascun progetto dovrà essere presentato attraverso la compilazione dell’apposito form.

I progetti verranno valutati da Rete del Dono e UBI Banca e quelli che rispettano i requisiti di partecipazione saranno inseriti tra i candidati al Premio.

TIMING:

Rete del Dono e UBI Banca organizzano a beneficio di tutte le Organizzazioni non profit candidate al Premio una giornata di formazione “Crowdfunding e Cultura: strategie e strumenti” da realizzarsi in collaborazione con un esperto di settore fundraising nel settore culturale e un webinar dedicato all’utilizzo dei social media come strumenti a supporto nelle campagne di crowdfunding.

Consideriamo la presenza a questi momenti di formazione (offline e online) propedeutica e funzionale sia al lancio che all’andamento della campagna.

Per questo motivo tutti i candidati sono vivamente invitati a partecipare.

Scarica il regolamento completo del Premio Rete del Dono per la Cultura.

Compila il form di candidatura


RETE DEL DONO E IL CROWDFUNDING

Il crowdfunding su Rete del Dono avviene con modalità “take it all” ovvero, indipendentemente dal raggiungimento dell’obiettivo economico stabilito per la campagna, le donazioni vengono sempre versate da Rete del Dono ai promotori della stessa (al netto delle commissioni bancarie e dei costi della piattaforma (Come funziona)

Le donazioni effettuate su Rete del Dono sono tutte fiscalmente detraibili e godono degli stessi benefici di quelle fatte direttamente agli enti e alle organizzazioni non profit beneficiarie della raccolta. (Deducibilità e detraibilità)

Su Rete del Dono è possibile promuovere una campagna di crowdfunding donation based ma anche una campagna donation con reward (Reward).

Nel primo caso enti e organizzazioni non profit si rivolgono ai sostenitori affinché donino per la buona causa promossa. Il donatore, in tal caso, non ottiene alcuna ricompensa dal sostegno al progetto ma un ringraziamento e un riconoscimento emozionale per aver contribuito.

Il modello reward prevede una ricompensa per il donatore. Rete del Dono consente di attivare il servizio reward e di impostare fino a 5 ricompense diverse, creando 5 mail personalizzate in base all'importo donato. Ogni mail personalizzata contiene i dettagli della ricompensa che il donatore riceverà a seguito della sua donazione. Per la creazione di questa tipologia di campagna vi invitiamo aconsultare le condizioni di attivazione del servizio Premium di Rete del Dono (Rete del Dono Premium)

Per maggiori info: [email protected]

L'informativa Privacy disponibile qui.

Loading…