Donazioni per l'Ucraina: come contribuire

"I portali di crowdfunding ospitano numerose campagne che permettono di effettuare donazioni per l’Ucraina. Nel contesto attuale ogni contributo può servire per offrire supporto alla popolazione rimasta in patria e agli sfollati in fuga dalla guerra"

 

Le donazioni per l’Ucraina rappresentano un contributo importante per fronteggiare una situazione drammatica. Un’ emergenza umanitaria senza eguali per l’Europa, che sta creando conseguenze devastanti: città distrutte, famiglie spezzate, feriti, migliaia di persone in fuga senza una destinazione precisa, con la sola speranza di riuscire a fuggire dal conflitto armato. Bisogna intervenire velocemente, sostenendo i profughi e chi è rimasto in patria. Mancano i beni di prima necessità, l’elettricità e l'assistenza sanitaria. Il tutto in un mondo ancora colpito dalla pandemia. Le strade per effettuare donazioni per l’ emergenza ucraina sono diverse. Vediamo dunque quali sono i modi migliori e più sicuri per aiutare la popolazione ucraina.

"I portali di crowdfunding ospitano numerose campagne che permettono di effettuare donazioni per l’Ucraina. Nel contesto attuale ogni contributo può servire per offrire supporto alla popolazione rimasta in patria e agli sfollati in fuga dalla guerra"

 

Le donazioni per l’Ucraina rappresentano un contributo importante per fronteggiare una situazione drammatica. Un’ emergenza umanitaria senza eguali per l’Europa, che sta creando conseguenze devastanti: città distrutte, famiglie spezzate, feriti, migliaia di persone in fuga senza una destinazione precisa, con la sola speranza di riuscire a fuggire dal conflitto armato. Bisogna intervenire velocemente, sostenendo i profughi e chi è rimasto in patria. Mancano i beni di prima necessità, l’elettricità e l'assistenza sanitaria. Il tutto in un mondo ancora colpito dalla pandemia. Le strade per effettuare donazioni per l’ emergenza ucraina sono diverse. Vediamo dunque quali sono i modi migliori e più sicuri per aiutare la popolazione ucraina.

Il mondo del non profit a sostegno dell’Ucraina

Sono numerose le associazioni e le organizzazioni del mondo del non profit che si stanno mobilitando per portare aiuti umanitari alla popolazione ucraina. Per organizzare una campagna, oltre ai siti web ufficiali le organizzazioni e le associazioni utilizzano di frequente le piattaforme di crowdfunding, grazie alle quali è possibile raggiungere una platea più ampia e raccogliere fondi in sicurezza.

Pubblicando il proprio progetto, organizzazioni e associazioni possono chiedere non solo ai propri sostenitori di fare una donazione, ma invitare anche gli stessi e le aziende ad attivarsi come personal fundraiser. Allo stesso tempo, per chiunque desideri effettuare donazioni per l’Ucraina le piattaforme rappresentano una strada sicura. In simili circostanze, infatti, non è purtroppo raro imbattersi in truffe create ad hoc. Occorre prestare attenzione e affidarsi solo a realtà ufficiali e riconosciute.

Personal fundraising per la guerra in Ucraina

Un modo per sostenere in maniera efficace e diretta la popolazione ucraina è quello di creare la propria raccolta fondi, diventando ambasciatori di una delle associazioni che promuovono campagne di crowdfunding. Attivandosi in prima persona sarà più facile coinvolgere conoscenti, amici, colleghi e parenti, invitandoli a donare. Per farlo si può utilizzare una piattaforma di crowdfunding, sfruttare i social network e le app di messaggistica istantanea per velocizzare e amplificare la comunicazione.

Anche le aziende hanno una grande opportunità in momenti drammatici come questi per sostenere una non profit. Dove il singolo da solo non arriva, lì può arrivare l’azienda, mobilitando tutti gli stakeholder. Senza dimenticare che anche le donazioni per l’Ucraina effettuate attraverso una campagna di raccolta fondi di un ente del Terzo Settore o una pagina di personal fundraising possono essere portate in detrazione o deduzione fiscale.

Come puoi attivarti su Rete del Dono
Puoi creare la tua personale campagna di raccolta fondi per l'Emergenza in Ucraina, oppure aprire la propria raccolta in gruppo, in modo da poter contare su più risorse e sulla forza del team.
 
 
Sei un donatore? Scegli la campagna e dona anche tu
Tutte le campagne di raccolte fondi di questa pagina sono a favore dell'emergenza in Ucraina.
 
Sei una non profit? Crea la tua campagna di crowdfunding 
Su Rete del Dono puoi aprire un progetto di raccolta fondi a sostegno dell’Ucraina, chiedendo non solo ai tuoi sostenitori di fare una donazione, ma invitando gli stessi e le aziende ad attivarsi come personal fundraiser. Tanti vogliono dare una mano e non sanno come fare, offrigli la possibilità di aiutarti! E soprattutto di aiutare il popolo ucraino. 
 
Sei un individuo? Fai la differenza, apri la tua raccolta
Scegli uno dei progetti già attivi e diventa ambasciatore della onlus che vuoi sostenere. Apri la tua raccolta fondi e invita i tuoi amici a fare una donazione. Potete anche aprirla in gruppo: la forza di tanti può fare la differenza!
 
Sei un'azienda? Attiva la tua pagina corporate a sostegno di Kiev
Apri una tua raccolta. Le aziende hanno una grande opportunità in momenti drammatici come questi per sostenere una non profit. dove il singolo da solo non arriva, lì può arrivare l’azienda, mobilitando tutti gli stakeholder. Il mondo aziendale si è sempre distinto su Rete del Dono. Contattaci per l’attivazione aziende@retedeldono.it
 
 
Donazioni e benefici fiscali
Tutte le donazioni effettuate su Rete del Dono attraverso una campagna di raccolta fondi di un ente del Terzo Settore o una pagina di personal fundraising (individuo o azienda) possono essere portate in detrazione o deduzione fiscale. Il donatore quindi può accedere ai benefici fiscali previsti dalla legge. Scopri di più

 

Loading…
X

ATTENZIONE