Skip to main content
Fundraising

Bando Dono e Dintorni 2022: creatività e digital al centro!

Di Giugno 1, 2022Giugno 27th, 2022No Comments2 min read

Quest’anno la IV edizione del Bando Dono e Dintorni ha registrato una cifra record di candidature: sono stati tantissimi i fundraiser che hanno sottoposto alla giuria di Rete del Dono e Fundraiserperpassione le loro campagne di raccolta fondi, originali e coinvolgenti. Ancora più arduo così è stato proclamare il vincitore, ovvero la migliore esperienza di Personal Fundraising a sostegno di un’organizzazione non profit, tra i quattro finalisti. 

Sabrina Schillaci in bici per Race Across Limits

Sono 4 anni che Sabrina, da quando un incidente ha reso tetraplegico suo marito, gira l’Italia in bicicletta con la sua campagna solidale Race Across Limits. Nel 2021 ha raccolto quasi 6.000 euro e coinvolto oltre 90 donatori a sostegno di Fondazione COME Collaboration, che si occupa di ricerca e fornire trattamenti osteopatici per neonati prematuri e bambini disabili.

Guglielmo Rampino, la raccolta fondi dal Congo

Oltre 6.500 euro è l’obiettivo raggiunto invece da Guglielmo, che insieme alla compagna Elena è partito per la Repubblica Democratica del Congo per raccogliere fondi direttamente “dal campo”. La campagna Let’s Congo, in favore di AMKA Odv, ha coinvolto quasi 150 donatori grazie anche alle testimonianze raccolte presso la comunità che avrebbe beneficiato dei fondi: finanziano infatti la ristrutturazione della scuola nel villaggio di Kanyaka.

Emanuele Poggi e la Milano Marathon in giacca e cravatta

Io corro, tu dona è stato il patto lanciato da Emanuele ai suoi sostenitori in vista della Milano Marathon 2022. Con una piccola scommessa: se avesse raggiunto l’obiettivo prima del 3 aprile, avrebbe corso la staffetta solidale in giacca e cravatta. Oltre 70 donatori non si sono lasciati sfuggire l’occasione di vederlo sfilare per Milano così conciato: la campagna ha presto raggiunto quasi 4.500 euro a sostegno della Comunità Oklahoma che accoglie giovani in difficoltà.

Vince Giorgio Aderenti: quando una GIF aiuta il Personal Fundraising

Oltre 22.500 euro di raccolta e 260 donatori coinvolti: il vincitore del Bando Dono e Dintorni non poteva che essere Giorgio, papà super creativo che ha reso suo figlio Giacomo (alias Giacopillo) il simpatico protagonista della campagna Giacomo CAN, e tu? a sostegno dell’Associazione FAST Italia per la ricerca sulla rara malattia neurogenetica della Sindrome di Angelman. Il blog www.giacopillo.it, un video virale, delle GIF animate e persino delle magliette: le risorse di fundraising messe in campo da Giorgio sono state a dir poco pazzesche.

Aldo Lubrani

Laureato con lode in Relazioni Internazionali presso Università degli studi Roma Tre, Master in Europrogettazione presso Europa Business School di Bologna. Lavoro da anni nel settore Digital Fundraising e Non Profit. Su Rete del Dono ricopro il ruolo di Project Manager nell'ambito Comunicazione, Digital e Personal Fundraising. Appassionato di viaggi, storia e arte.

Lascia un commento