Skip to main content

Le festività spesso ci portano ad acquistare e a donare oggetti dei quali non abbiamo davvero bisogno. Un’alternativa di valore è un buono regalo Natale solidale: un dono che sorprenderà amici e parenti contribuendo ad aiutare chi ne ha più bisogno

Un buono regalo di Natale solidale può essere un’ottima idea per dedicare ad una persona cara un pensiero diverso dal solito e carico di valore. I buoni regalo solidali permettono infatti di donare una somma ad un’associazione, organizzazione non governativa o ente del Terzo settore suggerito da chi dona o a libera scelta per chi riceve il voucher regalo Natale solidale. Inoltre, i buoni da regalare a Natale rappresentano una scelta insolita e originale anche per le aziende, che possono così condividere con i propri dipendenti l’impegno per una causa benefica. Vediamo dunque quali sono i diversi modi per scegliere e proporre i buoni regalo natalizi facendo così del bene anche agli altri.

Gift card regalo Natale solidale

Uno dei modi più semplici per scegliere i buoni regalo per Natale è quello di orientarsi su una Gift card aperta. Le piattaforme di crowdfunding prevedono talvolta questa opzione, interessante per chi desideri coinvolgere colleghi, amici o parenti in un progetto di solidarietà. Rete del Dono, in particolare, offre la possibilità di acquistare una Christmas Card per un regalo sostenibile e solidale. Basta scegliere l’importo desiderato al momento dell’acquisto. Il destinatario potrà poi selezionare la Onp o la campagna alla quale devolvere tale cifra inserendo il codice ricevuto via mail. In questo modo, potrà donare a chi ne ha più bisogno un contributo importante, scegliendo la causa o il tema che più si avvicina ai propri valori e interessi.

Quale Onp scegliere?

Se lo ritenete opportuno, potreste suggerire al destinatario alcune organizzazioni o associazioni alle quali devolvere l’importo del buono regalo Natale. Questo vale naturalmente anche per le aziende, che possono inoltre optare per una raccolta fondi da dedicare ad un progetto specifico. Vediamo dunque, a titolo di esempio, qualche campagna che si presta in modo particolare al  periodo natalizio.

Con l’UNICEF per ogni bambino

UNICEF lavora da oltre 75 anni per salvare la vita dei bambini di tutto il mondo e difendere i loro diritti. Ogni contributo è importante per sostenere questa azione. Con una donazione di 50 euro, ad esempio, si possono garantire 218 bustine di alimento terapeutico ipernutriente, fondamentale per la salvezza dei bambini malnutriti. Donando 75 euro, 141 bambini potranno essere vaccinati contro tetano, difterite e morbillo. E ancora, con un contributo pari a 100 euro, UNICEF potrà costruire dei pozzi manuali in grado di soddisfare il fabbisogno di acqua potabile di 8 bambini.

Lotta contro i tumori

La ricerca contro il cancro e il sostegno alle persone malate e alle loro famiglie ha sempre bisogno di nuova linfa. Per questo può essere sicuramente gradito un buono regalo Natale solidale orientato ad una realtà che opera in questo ambito da oltre 70 anni, come LILT. Con una donazione di 30 euro si possono sostenere le attività di prevenzione, assistenza e ricerca della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Con 50 euro si contribuisce a mantenere attivo il servizio di reperibilità telefonica di medici oncologici 24 ore su 24  e con 100 euro a garantire l’attività di assistenza, anche a domicilio.

AMKA è Donna: uguaglianza e diritti

AMKA combatte la discriminazione e la povertà delle donne del Congo e del Guatemala, lotta per l’affermazione dei loro diritti e per la promozione del loro empowerment sociale ed economico. Sostenere questa campagna, con un contributo a libera scelta, significa condividere questi obiettivi e fare in modo che vengano raggiunti, aiutando concretamente bambine e donne che vivono in un contesto di grave vulnerabilità.

Buono regalo Natale solidale e detrazioni per aziende

Per un’azienda l’idea di donare ai propri dipendenti una Gift Card solidale per Natale – o di realizzare una raccolta fondi benefica – è particolarmente conveniente. Infatti, le donazioni alle onlus possono essere detratte o dedotte. L’importante è che il pagamento sia tracciato. Questo vale anche per i privati: in fase di dichiarazione dei redditi, l’importo donato, anche tramite buono regalo Natale solidale, può essere detratto o dedotto. Una ragione in più per scegliere questo tipologia di regalo.

Evento di Natale con biglietti

Infine, potete ideare un modo simpatico per donare un buono regalo Natale solidale ai vostri amici o dipendenti. Una possibilità è quella di organizzare un evento di Natale a livello aziendale, dedicandolo proprio alla distribuzione dei buoni solidali o delle Christmas Card. Potreste anche cogliere l’occasione per illustrare alcune delle cause alle quali l’importo contenuto nei voucher potrebbe essere destinato. In alternativa (o in aggiunta) potreste proporre una lotteria solidale con vendita biglietti: il ricavato andrà naturalmente devoluto ad una causa benefica.

Aldo Lubrani

Laureato con lode in Relazioni Internazionali presso Università degli studi Roma Tre, Master in Europrogettazione presso Europa Business School di Bologna. Lavoro da anni nel settore Digital Fundraising e Non Profit. Su Rete del Dono ricopro il ruolo di Project Manager nell'ambito Comunicazione, Digital e Personal Fundraising. Appassionato di viaggi, storia e arte.

Lascia un commento